7° Congresso UILCA Trentino

Si è svolto oggi all’Hotel Adige di Mattarello il 7° Congresso UILCA Trentino.

Hanno partecipato il Segretario della UIL del Trentino Walter Alotti, il Segretario della UILCA di Bolzano Marco Di Renzo, Luca Lambrocco il coordinatore del Gruppo Intesa San Paolo. Il Congresso ha affrontato argomenti di stretta attualità come l’aumento dei prezzi di materie prime ed energia dovuto alla guerra in corso, il calo degli stipendi e le morti sul lavoro. Anche nel mondo del credito e delle assicurazioni il problema della sicurezza esiste legato allo stress da lavoro correlato.  Aumentano i casi di depressione e di malattie psicologiche. La UIL sta facendo una battaglia per la sicurezza con la campagna Zero Morti sul Lavoro. Si sottolineano anche le problematiche derivanti  dalla chiusura delle filiali nelle banche, dallo Smart Working, dall’innovazione digitale (Fintech). Viene ribadita l’importanza del Sindacato e la necessità di ascoltare i lavoratori nelle nuove esigenze da essi espresse. E’ intervenuto on-line il Segretario Generale Fulvio Furlan e ha esposto le principali linee da seguire nei prossimi anni: più diritti meno disuguaglianze; parità di genere; visione di lungo periodo; il sindacato delle persone; far crescere in modo organico l’organizzazione. La UILCA il sindacato al servizio delle lavoratrici e dei lavoratori.

Presidio Lavoratori davanti a Banca Intesa a Trento

Questa mattina a Trento in via Mantova 19, davanti a Banca Intesa si è tenuto il presidio dei lavoratori per protestare contro l’eccessivo carico di lavoro e responsabilità dei lavoratori negli sportelli della banca.

A seguito di trasferimenti senza un piano di sviluppo, e di chiusura di filiali, tanti sportelli rimangono senza personale e questo impedisce la normale attività. Aumenta notevolmente la responsabilità in carico al dipendente dello sportello che spesso rimane solo.

BANCA INTESA: SCIOPERO E PRESIDIO A TRENTO – LAVORATORI IN PROTESTA

Dal 2015 non si faceva sciopero nel settore bancario.

Adesso si è deciso di proclamare uno sciopero per i lavoratori trentini di Banca Intesa San Paolo a causa del processo di ridimensionamento dell’organico messo in atto dalla società che metterà a rischio diversi posti di lavoro nei prossimi anni.

Il presidio è fissato per per lunedì mattina 14/03/2022 dalle ore 9:30 alle 12:00 davanti alla sede della Banca a Trento in Via Mantova 19 a Trento.

Immagine di Google Maps

Presentazione piattaforma per il rinnovo CCNL ANIA

Care Lavoratrici e cari Lavoratori del comparto ANIA,

il prossimo 8 Febbraio 2022 dalle ore 10 alle ore 12 si terrà all’Assemblea unitaria di tutti i Lavoratori per l’approvazione della piattaforma di rinnovo del CCNL ANIA.

Per l’occasione interverranno come relatori, membri delle Segreterie Territoriali e al termine della presentazione l’assemblea si concluderà con la votazione per l’approvazione della piattaforma.

L’Assemblea, visto il grande numero di partecipanti,  verrà realizzata con una videoconferenza tramite la piattaforma GotoWebinar.

Durante la riunione non si potrà intervenire per il dibattito per la difficoltà di gestire gli interventi.

Dovreste aver già ricevuto copia della bozza della piattaforma, se così non fosse potete scrivere a uilca.trento@uilca.it.

Eventuali domande od osservazioni scaturissero dalla lettura del documento dovranno essere inviate alla casella di posta del Sindacato (uilca.trento@uilca.it)

L’iscrizione all’Assemblea si effettua tramite il seguente link:

https://attendee.gotowebinar.com/register/6345276527170239499?source=Web

UIL in Tour – Trento Le Albere

MERCOLEDì 27 OTTOBRE 2021 dalle ore 9.00 alle 12.30

TRENTO – PIAZZA DELLE DONNE LAVORATRICI
(Quartiere Le Albere)

“Uil in tour”

Nelle piazze con le persone per ridisegnare l’Italia”, organizzato dal Sindacato di via Lucullo per confrontarsi con i lavoratori, i pensionati e i giovani e costruire insieme a loro una proposta per il lavoro, la sicurezza e lo sviluppo.

“Protagonista” di questo tour è un truck attrezzato, lungo oltre 10 metri, che girerà per il Paese, fermandosi in 27 piazze italiane e che, trasformandosi in un palco, diventerà il punto di aggregazione per dibattiti, confronti e manifestazioni con l’obiettivo di avvicinarsi alle persone e, poi, portare a sintesi le proposte e le richieste raccolte.
Saranno percorsi più di 5 mila chilometri: la prima tappa sarà Perugia, già nella giornata di domani, e l’evento conclusivo è programmato per il 25 novembre di nuovo nella Capitale.

Il punto di forza dell’iniziativa sarà la condivisione della campagna “Zero morti sul lavoro”. “All’inizio dell’anno abbiamo lanciato questa campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica – ha detto il leader della Uil, Bombardieri – per noi l’impegno continua anche grazie a questa occasione di contatto diretto con le persone sui temi del lavoro e, per l’appunto, della sicurezza. Abbiamo apprezzato le ultime decisioni del Governo, da noi più volte sollecitate – ha concluso Bombardieri – ma bisogna prevenire gli incidenti sul lavoro anche con una battaglia culturale nel rispetto della vita”

UIL in tour – LaRepubblica.it

MILANO – Al via l’iniziativa “Uil in tour. Nelle piazze con le persone
per ridisegnare l’Italia”, che parte mettendo al centro la campagna
del sindacato sulla sicurezza “Zero morti sul lavoro”. Un truck
attrezzato, lungo oltre 10 metri, girerà per il Paese, fermandosi in
27 piazze italiane per confrontarsi con le persone e costruire
insieme a loro una proposta per il lavoro, la sicurezza e lo sviluppo.